Διάλογοι - Sferabit · Tamburi Investment Partners S.p.A. (nota anche con l'acronimo di TIP...

of 16 /16
ἕξ Διάλογοι [Sei Dialoghi] PERCORSO FORMATIVO MULTIDISCIPLINARE E INTERDISCIPLINARE 2019

Embed Size (px)

Transcript of Διάλογοι - Sferabit · Tamburi Investment Partners S.p.A. (nota anche con l'acronimo di TIP...

  • ἕξ Διάλογοι

    [Sei Dialoghi]

    PERCORSO FORMATIVO

    MULTIDISCIPLINARE E

    INTERDISCIPLINARE

    2019

  • La formazione non è solo un obbligo, è soprattutto un’opportunità.

    Un’occasione di crescere e migliorarsi.

    Sei eventi costruiti per dar vita ad un

    Percorso Formativo

    all’insegna della multidisciplinarietà e della interdisciplinarietà.

    Sei opportunità di ascoltare storie di diritto vissuto,

    dialogando con protagonisti di massimo livello.

    Perché non basta “fare” l’ Avvocato; occorre “esserlo”.

  • VALORI L'Ordine degli Avvocati di Monza ritiene che, oltre alle funzioni istituzionali devolute dalla Legge, debba attendere anche alla difesa dei princìpi fondanti la professione forense: indipendenza, autonomia, libertà, lealtà, probità, decoro, diligenza e competenza quali punti imprescindibili per affermare la specificità del ruolo dell'Avvocato e la sua rilevanza sociale, difenderne la reputazione e reclamarne il dovuto riconoscimento. Le parole chiave dell'attività svolta dall'Ordine in questo ambito sono dignità, responsabilità, trasparenza, servizio. Il Consiglio intende il "governo" del Foro quale indirizzo e affermazione del ruolo professionale e sociale dell'Avvocato nella società contemporanea, rivendicandone la funzione costituzionalmente garantita a tutela degli stessi iscritti e del cittadino. STRUTTURA DI GOVERNO E ORGANIZZAZIONE La funzione di governo dell'Ordine è rappresentata dal Consiglio che, oltre al Presidente, contempla la presenza di un Consigliere Vice Presidente, di un Segretario, di un Tesoriere e di altri 11 Consiglieri. Essi coordinano e/o compongono le "Commissioni" che hanno un ruolo di gestione delle aree specialistiche. La funzione di coordinamento delle attività è affidata al Consigliere Segretario di concerto col Dirigente che, insieme ai consiglieri coordinatori di Commissioni, gestiscono uno staff operativo che attende alle funzioni amministrative quanto alle iscrizioni, al protocollo, alle difese d'Ufficio, agli esposti, al gratuito patrocinio. L’Area di Amministrazione e Affari generali è coordinata dal Consigliere Tesoriere e dalla Direzione. Le attività di progettazione, organizzazione e gestione di eventi formativi e quelle inerenti le iniziative culturali sono delegate alla Fondazione Forense.

  • La Fondazione Forense, ente culturale dell'Ordine degli Avvocati di Monza, ha tra i suoi scopi primari quello di indirizzare l'orientamento scientifico della professione.

    Con questi propositi struttura annualmente un piano formativo articolato che consente agli Avvocati di assolvere gli obblighi di aggiornamento della propria competenza professionale, come disposto dalla Legge Professionale Forense n. 247 del 31 dicembre 2012,

    Le attività peculiari svolte dalla Fondazione Forense in questo ambito sono:

    • la Formazione per l’accesso alla Professione e la Scuola Forense

    • la Formazione e l’Aggiornamento Permanente degli Avvocati

    • la Formazione e l’Aggiornamento Permanente dei Mediatori

    Centinaia di ore di formazione vengono realizzate ogni anno tenendo conto delle esigenze e dei bisogni degli iscritti, profondamente diversi per area e livello di competenza.

    La Fondazione Forense riveste però anche un ruolo di promozione della crescita della cultura forense e giudiziaria nel territorio e di valorizzazione, anche in àmbito sociale, della figura dell'Avvocato.

    I “Sei Dialoghi” perseguono perciò perfettamente gli obiettivi della Fondazione Forense, non solo concorrendo in misura altamente qualificata alla formazione permanente degli Avvocati, ma anche contribuendo a diffondere in termini più ampi la cultura giuridica e sociale in tutto il nostro territorio.

  • L’IDEA

    La formazione è diventata un “mercato”.

    Ogni giorno riceviamo numerose e-mail di inviti a convegni.

    L’offerta non sempre è coerente e allettante e troppo spesso si presenta discontinua ed improvvisa.

    Abbiamo ascoltato gli Avvocati

    e siamo giunti a una conclusione:

    innovare, proponendo contenuti e forme differenti,

    strutturando un “percorso” di formazione variegato,

    che permetta di organizzarsi con adeguato anticipo.

    Soprattutto, un percorso di qualità.

    Un programma che raggiunge due obiettivi insieme:

    assolvere all’ obbligo formativo e suscitare interesse.

  • I CONTENUTI

    Un modo nuovo di concepire l’approccio al Diritto; la tecnica è importante, ma occorre “cuore”.

    Capire istituti e norme

    calandoli in una dimensione sociale ed economica concreta,

    attraverso casi e questioni rilevanti per tutti.

    Verificare se una legge assolve davvero all’obbligo per cui è stata promulgata.

    Gli Avvocati debbono essere la coscienza critica del Paese;

    è la Costituzione, all’art. 24, ad assegnarci questo ruolo.

    Non ripeteremo dunque ciò che ciascuno può leggere da sé,

    consultando libri, riviste, dottrina e giurisprudenza.

    Vogliamo dare una prospettiva diversa, più profonda e completa.

    Ambizioso?

    Sì.

  • LA STRUTTURA

    Abbiamo lavorato anche sulla forma, che tante volte è già da sé sostanza.

    Non più un moderatore, nessuna lezione frontale.

    I nostri non saranno “ relatori ”; avremo

    ospiti

    impegnati in un colloquio serrato, con conduttori preparati.

    Domande e risposte in rapida successione, visioni di insieme e dettagli.

    Anche aspetti curiosi, perché la curiosità è il motore della conoscenza.

  • GLI OSPITI

    Abbiamo puntato sulla qualità assoluta.

    Ospiti illustri, che hanno occupato ed occupano ruoli di grande prestigio,

    non necessariamente solo nel mondo del diritto,

    ma anche in quello “reale” dell’economia, della politica, del tessuto sociale.

    Gli iscritti al Percorso Formativo potranno anche inviare alla Fondazione Forense le loro domande,

    che, selezionate e vagliate, verranno formulate agli Ospiti.

  • ISCRIZIONI E CREDITI

    La qualità ha un costo, ma siamo riusciti a contenerlo.

    65 centesimi al giorno per ottenere, con 15 ore di partecipazione, 18 crediti formativi

    oltre al diritto di partecipare gratuitamente ad un evento, a scelta,

    organizzato dalla Fondazione Forense nel II semestre 2019,

    e l’omaggio di 2 libri dei nostri ospiti,

    che saranno occasione di ulteriore approfondimento (*).

    (*) Chi si iscriverà all’intero Percorso Formativo riceverà in omaggio i seguenti volumi: • Elsa Fornero, “ Chi ha paura delle riforme – Illusioni, luoghi comuni e verità sulle pensioni ”, Università Bocconi Editore, EGEA S.p.A., 2018, pp. 236 • Ugo Mattei - Alessandra Quarta, “ Punto di svolta – Ecologia, tecnologia e diritto privato. Dal capitale ai beni comuni”, Aboca, 2018, pp. 252

  • TAVOLA DI SINTESI DEGLI EVENTI

    (*) Gli eventi “open” saranno aperti anche alla cittadinanza, considerata la particolare rilevanza dei temi trattati

    N.

    Data

    Location

    Titolo

    Materia

    Destinatari

    Ospiti

    Durata

    Crediti

    1

    17.01.2019

    Teatro

    Manzoni

    Facebook e Cambridge Analityca l’anno dopo:

    la nostra privacy è davvero al sicuro

    con il GDPR?

    Diritto Civile

    Amministrativo Diritto Penale

    Open (*)

    Dott. R. Lancellotti

    Prof. U. Mattei Dott. S. Sabbioni

    2,5

    3

    2

    12.02.2019

    Cinema Capitol

    Siamo Avvocati! Peppino Prisco

    Materia obbligatoria

    Avvocati

    Dott. F. Jaselli Meazza

    Avv. L.M. Prisco

    2

    2

    3

    05.03.2019

    Residenza Il Parco

    BCC Carate

    La Legge Fornero:

    chi ha paura delle riforme?

    Diritto del Lavoro Procedura Civile

    Avvocati

    Altri Ordini

    Prof. E. Fornero

    3

    4

    4

    28.03.2019

    Cinema

    Teodolinda

    M&A: prospettive di innovazione e ruolo

    dei professionisti

    Diritto Commerciale

    Diritto Tributario Diritto Civile

    Avvocati

    Altri Ordini

    Dott. G. Tamburi

    2,5

    3

    5

    16.04.2019

    Cinema Capitol

    Il caso Tortora:

    una lezione incompresa

    Diritto Penale

    Procedura Penale

    Avvocati

    Avv. R. Della Valle

    2

    2

    6

    16.05.2019

    Cinema

    Teodolinda

    Diritto e Matematica: due mondi disgiunti?

    Altro

    Multidisciplinare

    Avvocati

    Altri Ordini

    Prof. F. Corradi

    Dott. Prof. G. D’Aietti Prof. L. Peccati

    3

    4

  • 1. Facebook e Cambridge Analityca l’anno dopo: la nostra privacy è davvero al sicuro con il GDPR?

    Dott. Roberto Lancellotti Investitore e senior advisor di aziende e start-up su tematiche digitali e di innovazione, e membro di consigli di amministrazione di società quotate. Dal 1994 al 2017 in McKinsey & Company (Partner nel 1999 e Senior Partner nel 2006). Dal 2005 al 2013 leader europeo della Banking Operations & Technology practice. Dal 2014 responsabile europeo dell’ufficio Business Technology. Dal 2016 responsabile europeo della practice Digital. E’ stato membro dei comitati globali di elezione e valutazione dei Partner di McKinsey.

    Prof. Ugo Mattei Professore di diritto internazionale comparato all'Hastings College of the Law dell'Università della California a San Francisco, presso cui ricopre la cattedra di Alfred and Hanna Fromm Professor of International and Comparative Law - Professore di diritto civile all'Università di Torino. È inoltre e coordinatore accademico dell'International University College of Turin.

    Dott. Secondo Sabbioni Dal 2012 Data Protection Officer presso il Parlamento Europeo, in cui ricopre anche l'incarico di Records Manager per il Gabinetto del Segretario Generale e per i Servizi Centrali. Precedentemente si è occupato di gestione documentale e archivi digitali per la stessa istituzione.

  • 2. Siamo Avvocati! Peppino Prisco

    Dott. Federico Jaselli Meazza Giornalista pubblicista.

    Avv. Luigi Maria Prisco Avvocato in Milano.

    3. La Legge Fornero: chi ha paura delle riforme?

    Prof. Elsa Fornero Economista ed accademica. Professore Ordinario di Economia all’Università di Torino. Coordinatore scientifico del CeRP (Center for Research on Pensions and Welfare Policies). Ministro del lavoro e delle politiche sociali, con delega alle pari opportunità, nel governo Monti.

  • 4. M & A: prospettive di innovazione e ruolo dei professionisti

    Dott. Giovanni Tamburi Presidente e A.D. di TIP S.p.A. Tamburi Investment Partners S.p.A. (nota anche con l'acronimo di TIP S.p.A.) è una investment e merchant bank italiana indipendente, fondata nel 1999. Ha sede a Milano. E’ quotata alla Borsa valori di Milano dove è presente negli indici FTSE Italia Mid Cap e FTSE Italia STAR.

    5. Il caso Tortora: una lezione incompresa

    Avv. Raffaele Della Valle Avvocato in Monza È stato eletto deputato il 27.03.94, lista Polo Delle Libertà: ha rivestito dapprima la carica di Presidente del Gruppo Parlamentare e poi di Vice Presidente della Camera. Ha fatto parte della Commissione Giustizia, nella quale ha svolto l’attività di relatore nel disegno di legge sulla custodia cautelare ed è stato altresì membro della Commissione stragi. E’ stato membro, dal 2001 al 2006, della Commissione Nordio per la riforma del Codice Penale.

  • 6. Diritto e Matematica: due mondi disgiunti?

    Prof. Fabio Corradi Professore Ordinario presso l’Università di Firenze. Dipartimento di Statistica, Informatica, Applicazioni 'G. Parenti'. (DiSIA

    Dott. Prof. Gianfranco D’Aietti Docente di Informatica Giuridica Scuola Professioni Legali (Università di Pavia e Università Luigi Bocconi). Già Presidente del Tribunale di Sondrio.

    Prof. Lorenzo Peccati Professore Emerito di Matematica - Università Luigi Bocconi.

  • NOTE SU CREDITI E COSTI Iscrizione all’intero percorso formativo: Quota di iscrizione: € 240,00 Ore di formazione: 15 Crediti attribuiti: 18 Benefits aggiuntivi: partecipazione gratuita ad 1 evento a scelta, anche fra quelli organizzati dalla Fondazione

    Forense nel II Semestre 2019 - Omaggio dei 2 libri indicati a pag. 9 della brochure

    Iscrizione a singoli eventi: Sarà possibile iscriversi anche a singoli eventi, al costo di € 60,00 per ciascun evento. In questo caso, i crediti attribuiti saranno gli stessi indicati nella Tavola di pag. 10, ma non si avrà diritto all’evento gratuito da scegliersi anche fra quelli del Congresso Giuridico Monzese, né ai 2 libri in omaggio. Iscrizioni: Su Albo Sfera, a partire dal 26 Novembre 2018 e sino al 15 Gennaio 2019, per le iscrizioni all’intero Percorso. Agli iscritti all’intero Percorso Formativo sono riservati 250 posti. Per le iscrizioni ai singoli eventi, su Albo Sfera, dal 26 Novembre 2018, e sino a 2 giorni prima di ciascun evento. Deducibilità delle spese di formazione. Si ricorda che le spese sostenute per le iniziative formative possono essere integralmente dedotte dal reddito professionale come previsto dalla L. 81/2017 entro il limite annuo di € 10.000,00.

  • CON IL GENEROSO CONTRIBUTO DI:

    E CON IL CONTRIBUTO TECNICO DI: