Io mangio giusto

of 29/29
eat manger mânca कालो comer essen ha φάω manducare
  • date post

    19-Jul-2015
  • Category

    Education

  • view

    365
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of Io mangio giusto

  • eatmangermncacomeressenhamanducare

  • Il cibo un potente medium,un mezzo di comunicazione,attraverso il quale lattore sociale esprime se stesso,comunicando agli altri il proprio status,ruolo, condizione, e, in ultima analisi,la propria visione del mondo.(Lvi Strass;Douglas)

  • Per distinguere i paesi in base al loro livello di sviluppo si usa fare riferimento alla distinzione tra Nord e Sud del mondo, perch si osservato che i paesi con un basso indice di sviluppo si concentrano nella parte meridionale del globo (con leccezione dellAustralia).

  • Nel mondo c abbastanza cibo per sfamare tutti: eppure, molte persone ancora soffrono la fame perch non dispongono di generi alimentari in qualit e quantitsufficienti a soddisfare i propri bisogni.

    Chi subisce le conseguenze peggiori della fame sono i bambini che, con poco cibo, crescono male, si ammalano pi facilmente e, purtroppo, pi spesso degli adulti muoiono per questo.

  • Il fabbisogno alimentare degli esseri umani viene espresso in calorie e varia in base allet, al peso, al sesso, alla salute, allattivit lavorativa, al clima, alle abitudini alimentariUnalimentazione insufficiente, dal punto di vista qualitativo e quantitativo, produce effetti di diversa gravit e pu portare anche alla morte.

    calorieBambino di un anno820Bambino di 7 anni2190AdolescenteMaschioFemmina29002480AdultoMaschioFemmina30002200

  • PAESI DEL NORDPAESI DEL SUDConsumano il 25% in pi di calorie di quanto sia loro necessario.Milioni di personemancano di una razione-base di cibo.

  • INDIA91%NIGERIA 83%ITALIA 150%ETIOPIA 75%

  • I cereali sono il cibo pi diffuso tra la maggioranza delle popolazioni del globo.In Asia i cereali costituiscono il 78% delle calorie consumate.Nei Paesi poveri i cereali forniscono il 61% delle calorie e nei Paesi ricchi solo il 24%.

  • PAESI POVERIPAESI RICCHIMeno di 500 gr al giornoPi di 2,5 gr al giorno

  • CONSUMOCinque volte maggiore rispetto ai paesi poveri.Solo una piccola quantitviene consumatadirettamente sotto forma di pasta, pane La maggior parte viene consumata in forma indiretta (carne, latte e uova) perch utilizzata per lalimentazione degli animali.

  • Consumo diretto1 caloria di grano= 1 caloria di paneConsumo indiretto7 calorie di grano =1 caloria animale

  • Ci sono Paesi che hanno proponderanza di un solo alimento base nella loro alimentazioneLa malnutrizione dovuta alla presenza in alcuni paesi di un solo alimento e alla totale mancanza di tutti gli altri:INDIA e CINAMESSICOAFRICArisomaisMiglio o tuberi

  • La prevalenza di un solo elemento base nellalimentazione d origine a diete monotone, ripetitive e prive dei valori nutritivi necessari per unalimentazione equilibrata.Nellalimentazione dei Paesi industrializzati il fenomeno pi diffuso la sovralimentazioneDisturbi al cuore, appendicite, calcoli, vene varicose, emboli, trombosi, ernia, emorroidi, cancro del colon e del retto, obesit ed altre malattie.

  • Nei Paesi in via di sviluppo la malnutrizione resta ancora uno dei maggiori problemiLa malnutrizione causata dalla carenza di sostanze nutritive essenzialicarboidratiproteineproteinegrassivitaminesali mineraliacquaUnalimentazione pu essere sufficiente dal punto divista calorico, ma carente di proteine o vitamine.

  • per carenza di:Marasma Pellagra Rachitismo Scorbuto Gozzo proteineVitamine PPVitamina DVitamina CIodio

  • Si beve t e si mangiano spaghetti in quantit, zuppa di germogli di soia, spiedini di crisalidi di bachi da seta, cetrioli di mare, gnocchi di riso, tofu, cavolo cinese, anatre e serpenti.Le pietanze sono al centro del tavolo, ognuno ha la propria ciotola di riso cotto a vapore e ognuno le proprie bacchette.

  • FuFu preparato con: carne bovina, olio,spinaci, bietole e semolino. Si mangia con le mani inzuppandolo nel condimento composto da verdure e carne.Tagin, si mangia con le mani inzuppandolo nel condimento composto da verdure e carne. Il cus cus si mangia o con il cucchiaio o a mani nude, questo piatto contiene: verdura e carne bovina.

  • Risotto alla milanese Baccal alla vicentina CanederliTrenette al pestoPanettone

  • Olive ascolaneTartufo nero di NorciaBucatini allamatricianaSalame molisanoMaccheroni alla chitarra

  • Gli strascinatiOrrecchiette e cime di rapaSalame calabreseIl rag napoletanoPizza

  • La Settimana dellAlimentazione dedicata alla tutela dellagricoltura familiare in quanto modello produttivo che rispetta lambiente, propone unalimentazione sana con filiera corta, promuove lo sviluppo economico e sociale locale. Le Nazioni Unite hanno nominato il 2014 Anno Internazionale dell'Agricoltura Familiare (International Year of Family Farming in inglese, acronimo IYFF ndt)L'Anno Internazionale mira a sottolineare l'importanza dell'agricoltura familiare e di piccola scala ponendo l'attenzione sull'importante ruolo che esse giocano nell'alleviare la fame e la povert, nel rafforzare la sicurezza alimentare e la nutrizione, nel migliorare i mezzi di sussistenza, nella gestione delle risorse naturali, nella protezione dell'ambiente e nel raggiungere uno sviluppo sostenibile, in particolare nelle zone rurali.

  • Chi si occupa della sicurezza alimentare e della nutrizione Europea e internazionaleOrganizzazione per lAlimentazione e lAgricoltura Il mandato della FAO di aumentare i livelli di nutrizione, migliorare la produttivit in agricoltura, aumentare il tenore di vita della popolazione agricola.Nel 1951 sposta il suo quartier generale da Washington a Roma (Viale delle Terme di Caracalla).

  • Fondata nel 1948Sede centrale a ROMAQuartier generale: GINEVRAOrganizzazione mondiale della sanitOMS/WHO

  • Commissione EuropeaLa Commissione europea lorgano esecutivo dellUEAutorit Europea per la Sicurezza AlimentareSede centrale: ParmaScopo

    Fornire consulenza scientifica e comunicazione sui rischi associati alla catena alimentare

  • Agenzia delle Nazioni Unite che si occupa di assistenza alimentare per combattere la fame.fornisce assistenza alimentare ad oltre 90 milioni di persone in 80 paesi.sede mondiale ROMA

  • Promuovere lo sviluppoRidurre /annullare il debito esteroAiuti immediati in situazioni di emergenza(carestieguerre...)e a favore della salute.Cooperazione internazionaleONU/ONG

  • Tutti noiCommercio equo solidaleConsumo criticoSostegno economico e volontariato a favore delle associazioni che promuovono losviluppo

  • Ci dovrebbe essere pi equilibrio fra i diversi paesi, i paesi ricchi dovrebbero sfruttare meglio le loro risorse per non ammalarsi e allo stesso tempo aiutare i paesi in difficoltBisogna aiutare i paesi poveri, ma anche assicurarsi che gli aiuti arrivino a destinazioneLa ricchezza e la disponibilit di cibo non sempre portano a scelte giuste per la nostra saluteE importante e fondamentale educare i bambini per fare in modo che non siano futuri obesiIl cibo ha una importante funzione: quella di assicurare al corpo una buona salute, questo un diritto di tutti i paesiIl cibo non va sprecato, ogni volta che lo facciamo dovremmo pensare a chi non ne ha